Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Tutti i complessi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


V. Contratti

Livello: serie

Estremi cronologici: 1880 - 1901

Consistenza: 1 unità

Nessuna disposizione legislativa ha mai posto l'obbligo di organizzare in serie distinta i contratti stipulati dal comune, tanto più che ogni singolo contratto poteva e può essere ricondotto al carteggio generale.
In quasi tutti i comuni però esiste la prassi di raccogliere tutti i contratti in una speciale serie conservata per lo più nell'ufficio del segretario comunale, separatamente dal resto dell'archivio. Ciò è facilmente spiegabile se si pensa che l'art. 23 della circolare ministeriale 1/3/1897 n. 17100-2 prescrive che "gli atti di interesse patrimoniale ... devono essere conservati in un armadio chiuso o almeno in una busta chiusa, sotto la responsabilità personale del segretario".


1
Busta di contratti
1880 - 1901
icona top