Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Tutti i complessi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Sussidi ai poveri

Livello: serie

Estremi cronologici: 1555 - 1631

Consistenza: 3 unità

In periodi di particolari crisi alimentari si tentò di garantire la sopravvivenza dei ceti più miserabili con la distribuzione di pane e generi di prima necessità, raccolti dalla comunità grazie alla beneficenza o inviati dal governo centrale. E' il caso di quanto avvenne in conseguenza delle gravi carestie del 1554-1555 1 , del 1569-1597 e della peste del 1630, come testimoniano i tre documenti di questa piccola serie 2 .


2857(2913)
Quaderno della distribuzione del pane ai poveri
registro in cartone, cm. 31x22x1 cc. 8
1555 feb. 1 - 1555 mag. 18
2858(2919)
Quaderno della distribuzione delle fave e della segale
Cancelliere
Rocco Vannelli

registro in cartone, cm. 28x21x1 cc. 50
1597 apr. 27 - 1597 giu. 3
2859(2914)
Liste di poveri bisognosi di sussidio, compilate dai parroci
carte sciolte, cm. 29x20x1 cc. 30. Senza coperta.
1631
icona top