Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Tutti i complessi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Inventari di beni confiscati

Livello: serie

Estremi cronologici: 1549 mag. 11 - 1695 dic. 8

Consistenza: 5 unità

Per evitare che messi, famigli, bargelli o comunque per impedire che chiunque arrestasse i delinquenti si impadronisse di denari o documenti dell'arrestato, la "Provvigione circa le robe che si trovano addosso a prigioni del dì 14 dicembre 1548" 1 , impose che tali denari e documenti fossero consegnati al giusdicente criminale che ne avrebbe subito fatto un inventario, "il qual libro debba essere almeno carte 200 e debba stare di continuo nella Corte del Rettore" 2 . La legge 18 settembre 1549 3 fra l'altro prescriveva: "...siano tenuti i rettori delle principali Jurisdizioni del criminale de' luoghi dove e si commetteranno [i delitti]... far subito inventario di tutto il mobile e de bestiami di tali delinquenti ... e etiam dell'immobile, e ogni cosa sequestrare."


1172(1362, 18 p)
Inventario dei beni confiscati ai criminali
Confische fatte in "Tenore della legge facta del presente anno 1548 et sotto di 14 del mese di dicembre".
registro in pergamena, cm. 32x26x2 cc. 47. Mutilo.
1549 mag. 11 - 1675 mag. 10
1173(1363)
Inventario dei beni confiscati agli omicidi
registro, cm. 32x23x3 cc. 96. Senza coperta.
1574 - 1586
1174(1364, 20 p)
Inventario dei beni confiscati agli omicidi
registro in pergamena, cm. 29x22x4 cc. 228
1587 apr. 7 - 1608 gen. 15
1175(1365, 21 p)
Inventario dei beni confiscati ai criminali
registro, cm. 32x24x5 cc. 173. Senza coperta.
1608 - 1653
1176(1366)
Inventario dei beni confiscati ai criminali
registro, cm. 33x25x2 cc. 45. Senza coperta.
1657 apr. 16 - 1695 dic. 8
icona top