Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Stato civile di Rosignano e Castelnuovo

Livello: serie

Estremi cronologici: 1808 - 1814

Consistenza: 9 unità

Un'altra innovazione introdotta dai francesi fu costituita dalle nuove disposizioni in materia di Stato Civile: fino ad allora i deputati alla registrazione delle nascite, dei decessi e dei matrimoni cattolici erano i parroci, adesso tali funzioni furono attribuite al Maire1. I prefetti, nel mese di dicembre, inviavano ai Maires i registri in duplice copia sui quali trascrivere gli atti: una copia rimaneva nell'archivio comunale, l'altra doveva essere inviata al cancelliere del Tribunale. A conclusione del registro il Maire doveva allegare una tavola annuale riassuntiva. La documentazione conservata della Mairie di Rosignano è completa e raccoglie nove unità suddivise in quattro sottoserie: atti di nascita, matrimonio, morte e stato della popolazione.



icona top