Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Dazio dei lavoratori e testanti

Livello: serie

Estremi cronologici: 1815-1864

Consistenza: 27 unità

Le deliberazioni del marzo 1773 stabilirono che il dazio tanto dei possidenti che dei lavoratori e testanti doveva essere pagato in tre paghe, la prima da decorrere a tutto agosto, la seconda a tutto novembre e la terza a tutto gennaio dell'anno sucessivo 1 . Per la registrazione della distribuzione e della riscossione di questa tassa 2 si trovano in archivio a Reggello solo due registri di reparti, mentre si conservano i dazzaioli della tassa, con alcune interruzioni, per gli anni dal 1815 al 1864. I singoli registri relativi agli anni 1819-1829 sono stati, succesi- vamente alla loro compilazione, legati insieme a formare filze composte da più registri.


icona top