Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Possedimenti delle chiese parrocchiali

Livello: serie

Estremi cronologici: 1788-1796

Consistenza: 1 unità

La circolare del Regio Diritto del 26 settembre 1788 1 stabiliva che al fine di conoscere l'entità dei patrimoni ecclesiastici e per rendere più efficaci e durevoli i provvedimenti a vantaggio delle parrocchie per il miglior servizio spirituale dei popoli, ai cancellieri veniva affidato il compito di visitare le fabbriche, le chiese e le canoniche. Durante tali sopralluoghi i camarlinghi erano tenuti ad elaborare una descrizione sullo stato e grado di dette fabbriche e nel contempo dovevano fornire inventari con dettagliate notizie sulle entrate provenienti dai Luoghi di Monte, dai censi e dai canoni di livelli, e sugli arredi.
Pertanto l'unità conservata in archivio contiene relazioni ed inventari sui possedimenti delle chiese parrocchiali comprese nella comunità di Reggello.


826
Filza di relazioni delle Chiese Parrocchie di Reggello
Filza cartacea legatura originaria in pergamena.
1788-1796
icona top