Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Strade

Livello: serie

Estremi cronologici: 1840 mag. 6 - 1862 ott. 18

Consistenza: 1 unità

Con l'editto del 12 settembre 18141 si dettavano le nuove regole per gli accolli delle strade comunitative, in base alle quali il magistrato comunitativo doveva nominare un perito incaricato di fare le relazioni e le stime dei lavori occorrenti alle strade della comunità sotto il controllo di due membri del magistrato stesso 2.

Questa regolamentazione fu modificata nel 1825, quando furono creati i "circondari" che comprendevano più comuni, a capo dei quali vi era un ingegnere, eletto dal granduca; le decisioni sui lavori e quindi sugli accolli rimasero, però, sempre di pertinenza delle comunità. Raggiolo, come Ortignano, entrò a far parte del circondario di Poppi.



1097(F/11, DD/7)
"Campione degli accolli de' pronti restauri e dell'annuo mantenimento delle strade comunitative"
Registro costola in pergamena cc. 13
1840 mag. 6 - 1862 ott. 18
icona top