Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Depositario dei pegni

Livello: serie

Consistenza: 1 unità

Il depositario dei pegni era eletto nei singoli comuni, secondo quanto stabilito dagli statuti, con il compito di conservare a disposizione dei tribunali i beni sequestrati dagli esecutori. Era compito dei depositari tenere quaderni, impostati in entrata e uscita, sui quali registrare i beni ricevuti in consegna.


277
Quaderno del depositario dei pegni
Int.: Quaderno per il registro de pegni gravati della comunità di Calamecca che si consegna a Biagio di Piero Contrucci depositario per l'anno a tutto aprile 1769, nel quale doverà registrare nelle prime faccie tutti i pegni tutti i pegni che li verranno condotti e consegnati dall'esattori... Dicontro... dovrà notare la stima del medesimo pegno da farsi seguire per mezzo di pubblici stimatori...
depositari dei pegni
Lazzero Giovanni Deli 1758 - 1759
Piero di Biagio Contrucci 1763 - 1769

Quaderni 3 privo di coperta cc. n.n.
1758 - 1769
icona top