Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Statuti e riforme 1

Livello: serie

Estremi cronologici: 1360 - 1725

Consistenza: 1 unità


87(301, 1024)
Statuti e riforme

cc. 1-40 - "Statuto Comuni et homini de Socij e Villa de Farneta".
Approvato dagli approvatori fiorentini nel l360, lug. 23.

cc. 46-49 - Riforme compilate dai riformatori Giulio di Menico di Silvestro da Soci, Marco di Francesco di Giovanni da Candolesi, Iacopo di Lazzaro di Iacopo da Farneta, eletti dal Consiglio generale.
1567, gen. 7.
Rogate da Ippolito Camaiani da Bibbiena, notaio e cancelliere.
Approvate dagli approvatori fiorentini nel 1567, apr. 23.
Riapprovate successivamente fino al 1725, mag. 16.
Contiene anche 2 inserti di 8 cc. del 1777 relativi all'affitto di un mulino di proprietà del Comune di Soci ai monaci di Camaldoli.


Reg. leg. cuoio cc. 49
1360 - 1725
icona top