Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Statuti e riforme

Livello: serie

Estremi cronologici: 1487 ago. 29 - 1616 mar. 25

Consistenza: 1 unità


60(301, 1024)
Statuti e riforme

cc. 1-6 - "Questi statuti et ordinamenti del comune et huomini di Gressa nuvamente fatti, ordinati e composti et statuiti <...>" compilati dagli statutari Giovanni di Margio di Giulio, Stefano di Domenico di Stefano e Giovanni di Luca di Antonio eletti e deputati dal Consiglio generale.
1487, ago. 29.
Rogati da Francesco di ser Cristofani di Francesco notaio di Bibbiena.
Approvati dagli approvatori fiorentini nel 1489, dic. 29.

cc. 7-8 - Correzioni successive degli stessi approvatori fiorentini del 1495 e del 1505.

cc. 10-11 - Riforme apportate dai Consiglieri e governatori Giovanni di Mariotto da Poggiuolo, Battista di Mariotto da Giona, Matteo di Francesco da Gressa.
1507, ago. 18.
Rogate da Domenico di Pietro di Niccolò.
Approvate dagli approvatori fiorentini nel 1507, ago. 20.

cc. 11-13 - Riforme apportate dai Consiglieri e governatori Nicolò di Nanni e Francesco di Luca.
1512, gen. 22.
Rogate da Giovanni di Matteo da Terranova.
Approvate dagli approvatori fiorentini nel 1512, gen.

cc. 13-15 - Riforme apportate dai Consiglieri e governatori: Francesco di Luca di Mariotto da Poggiolo, Valente di Matteo da Giona, Giovanni d'Andrea da Poggiolo.
1517, gen. 16.
Rogate da Giovanni di Battista da Bibbiena.
Approvate dagli approvatori fiorentini nel 1517, gen. 28.

cc. 21-25 - Riforme fatte dai Consiglieri e governatori: Niccolò di ser Giovanni di Gressa, Fabiano di Bartolo da Giona, Agnolo di Francesco da Poggiolo.
1568, mag. 23.
Rogate da Ippolito Camaini, notaio e cancelliere.
Approvate dagli approvatori fiorentini nel 1568, giu. 9.

cc. 25-29 - Riforme fatte dai Consiglieri e governatori Niccolò di ser Giovanni di Gressa, Giovanni di Giorgio da Fiume, Francesco di Matteo.
1591, nov. 21.
Rogate da Paolo di Pietro de Pagni da Laterina.
Approvate dall'assemblea dei rappresentanti del comune di Gressa nel 1592, feb. 16.
Approvate dagli approvatori fiorentini nel 1593, mag. 5.
Vi sono poi riconferme successive degli statuti fino al mar. 1616.

con rep. parziale in foglio staccato
Reg. leg. cuoio e legno cc. 29
1487 ago. 29 - 1616 mar. 25
icona top