Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


  • Memorie storico-letterarie. Archivio storico del Comune di Massa Marittima

Contenuto della pagina


Memorie storico-letterarie

Livello: fondo

Estremi cronologici: sec. XVIII

Consistenza: 2 unità


1
Istoria dell'antica Città di Massa
Si tratta di un manoscritto interamente compilato dal Cancelliere Giovanni Maria Martinelli nel quale si trova copiata la "Istoria della antica Città di Massa distrutta" sviluppata in tre libri e attribuita al Padre Agostiniano Agapito Gabrielli (XVII sec.). A questa il Martinelli aggiunge nel 1738 il libro quarto - frutto di proprie ricerche svolte sulle carte dell'archivio della Comunità di Massa e su alcune pubblicazioni quali l'"Italia Sacra" di Ferdinando Ughelli e le "Pompe senesi" del Padre domenicano Ugurgeri - relativo alla storia di S. Cerbone e alle vicende legate alla traslazione del suo corpo con notizie sulla cronologia dei vescovi e sui possedimenti del vescovato di Massa e Populonia. Segue un "Fragmentum antiquarum constitutionum capituli massanae cathedralis ab anno 1350 ad annum 1522". Inoltre alcune note relative alle feste da osservarsi in Massa e altre relative alle magistrature giudiziarie esistenti in Massa.
reg. di cc. non num. leg. in cart.
sec. XVIII
2
Relazione della gita del cittadino Abraam Delegato nelle Provincie senesi dalla Commissione francese in Toscana, a Massa di Maremma per istallarvi la municipalità ed assistere all'inaugurazione dell'albero della libertà, redatta dal cittadino Giovanni Narducci e dedicata al cittadino Reinhard Commissario in Toscana per la Repubblica francese
volume
Siena, 1799

icona top