Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Protocolli icona

Livello: serie

Estremi cronologici: 1816 - 1821

Consistenza: 1 unità

Il sistema di registrazione dei documenti che prevede l'uso combinato di Titolario e Protocollo fu introdotto in Italia dall'amministrazione francese e rimase in uso in gran parte dei territori occupati da Napoleone anche sotto le amministrazioni successive, come quella estense. Secondo questo sistema nel protocollo vengono registrati i documenti in entrata e in uscita con l'indicazione della classifica desunta dal Titolario, ovvero quadro di classificazione per titoli o materie, suddivisi a loro volta in rubriche e fascicoli. Dei protocolli generali del comune è rimasto solo un registro datato 1818-1821, che reca indicazioni di data, esibente, materia, data della determinazione, determinazione e numero progressivo.


1581
Protocollo generale degli atti della Comunità di Licciana
Contiene registrazioni dalla n. 1 alla n. 595.
Registro senza legatura cc. non numm. 67 + 1 b.
1818 lug. 13 - 1821 dic.
icona top