Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Passaporti

Livello: serie

Estremi cronologici: 1812 - 1814

Consistenza: 1 unità

Il maire, che univa alle mansioni amministrative anche funzioni di commissario di polizia, aveva l'incarico di rilasciare i passaporti a chi lo richiedesse, senza corresponsione di denaro. Sui permessi, che potevano riguardare la libera circolazione all'interno dell'Impero o all'estero, si indicava la durata della validità che variava da due a dieci mesi e si annotavano i connotati, la professione e la patria del richiedente.


1051
Passaporti
Contiene:
1812. Registro di passaporti per circolare all'interno;
1812. Stato dei certificati all'interno per la Mairie di Licciana;

Certificati di passaporto e matrici di passaporti 1812;
1813. Registro dei boni per i passaporti con l'estero;
1813. Registro dei boni per i passaporti con l'interno;
1813. Registro dei certificati emessi per i passaporti d'indigenza all'estero;
1813. Registro dei passaporti d'indigenza per l'interno;

Matrici di passaporti 1813;
1814. Matrici c.s.
Cartella
1812 - 1814
icona top