Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Stato civile

Livello: serie

Estremi cronologici: 1797 - 1814

Consistenza: 13 unità

Il sindaco (poi maire) ricopriva anche il ruolo di ufficiale dello stato civile con l'incarico di raccogliere le denunce di nascite, morti e matrimoni e di redigere appositi registri in duplice copia. Di queste copie una veniva conservata in sede e l'altra, a partire dal 1804 e per tutto il periodo in cui Licciana fece parte del del Regno d'Italia, veniva trasmessa al cancelliere distrettuale di Villafranca che poi la trasmetteva alla Viceprefettura di Massa; sotto Impero francese essa veniva invece trasmessa all'ufficio di cancelleria del Tribunale di prima istanza di Sarzana.


icona top