Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Imposizioni diverse e straordinarie

Livello: serie

Estremi cronologici: 1799 - 1808

Consistenza: 9 unità


127
1799. Lastra. Dazzaiolo della comunità della Lastra per l'imprestito ordinato da S. A. R. con venerabilissimo motuproprio del dì 8 dicembre 1798 repartito sopra i possidenti in quel territorio, che si consegna al Sig. Ambrogio Serafino camarlingo di detta Comunità per la riscossione delle poste sopra descritte questo dì 8 febbraio 1799 per me Gianfranco Giglioli cancelliere
Cfr. Bandi e Ordini, cit. cod. XVI n. CXLI.
Registro senza coperta s. c.
1799
128
Lastra. Comunità 1799. Impostazione straordinaria
A c. 1r "Impostazione straordinaria per la comunità della Lastra ordinata dall'inclito Senato Fiorentino con legge de' 4 agosto 1799, che si consegna al Sig.re Ambrogio Serafini camarlingo di detta Comunità per l'esazione a rata colla scadenza: la 1a a tutto agosto; la 2a a tutto settembre; la 3a a tutto ottobre 1799. Si aggiunge l'importare della tassa de redenzione ordinata con legge degli 11 gennaio 1800...Gianfranco Giglioli, cancelliere"
con repertorio sciolto dei tassati
Registro legato in pergamena s. c.
1799 agosto 4 - 1800 agosto 31
129
Dazzaiolo dei contribuenti per l'imprestito fruttifero
A c. 1r "Lastra 1800. Dazzaiolo della comunità della Lastra dei contribuenti tassati per l'imprestito fruttifero ordinato con editto dell'inclito Senato Fiorentino del dì 10 giugno 1800 e successiva notificazione, da doversi pagare la respettiva tassa del termine de' 20 gironi come si dichiara in detto editto".
Cfr. Bandi e Ordini, cit. cod. XVII n. CXLVII.
Registro senza coperta s. c.
1800 giugno 10 - 1800 giugno 30
130(65)
Dazzaiolo della tassa familiare
A c. 1r "Dazzaiolo della tassa famigliare da pagarsi mensualmente, ordinata in comunità della Latra a forma della circolare de' 4 settembre 1800, che si consegna al Sig. Serafini, camarlingo della comunità della Lastra, per esigerne il suo risultato dai contribuenti nelle consuete forme e sue scadenze con decreto del Governo Toscano de' 23 febbraio 1801"
Cfr. Bandi e Ordini, cit. cod. XVII n. CXLVII.
Registro legato in cartone cc. 28
1801
131(63)
Contribuzione di guerra. Lastra. Dazzaiolo 1801. Importa L. 21 per fiorino
A c. 1r "Dazzaiolo della comunità della Lastra si consegna al Sig. Ambrogio Serafini, attual camarlingo, per la riscossione della tangente di contribuzione di guerra imposta sopra i possidenti in detta comunità in somma di scudi di 1490 per i 2 milioni di franchi, coerentemente ai decreti del Sig. Generale in capite dell'Armata [Giovacchino Murat] del dì 11 e 20 marzo 1801 e a quello del Camera de' 17 e 23 marzo detto e sue istruzioni"
Cfr. Inventario dell'archivio preunitario di Carmignano, a cura di INSABATO-PIERI, cit. p. 52 nota 123.
Registro senza coperta s. c.
1801
132(67)
Dazzaiolo per la tassa di sussidio
A c. 1r "Il presente dazzaiolo di carte n°. 10 si consegna al Sig. Serafino Serafini, camarlingo della Comunità della Lastra, e deve servire per la riconversione"
Cfr. DAL PANE, La finanza, cit., pp. 217-218.
Registro senza coperta s. c.
1801
133(66)
Dazzaiolo per le spese di un corpo di gendarmeria
A c. 1r: "Dazzaiolo che si consegna al Sig. Ambrogio Serafini della comunità della Lastra per esigere dai contribuenti la quota delle L. 305.900 che occorrano alle spese di vestiario, equipaggio ed armamento di un corpo di gendarmeria, con più la rata di concorrenza in luogo della requisizione di n°. 180 cavalli da acquistarsi in servizio del corpo predetto"
L'editto a cui si fa riferimento è del 10 agosto 1801.
Registro senza coperta s. c.
1801
134(75)
Imposizione de' centomila scudi per la rata a tutto agosto 1807
A c. 1r: "Reparto della straordinaria imposizione territoriale di scudi centomila, prescritta con sovrano motuproprio de' 23 luglio 1807 fatto per la prima terzeria a tutto agosto 1807 in ragione di L. 2 per fiorino. Si consegna al Sig. Valeriano Scotti, camarlingo, perché ne esiga l'importare dentro il suddetto mese d'agosto. Dato dalla Cancelleria di Empoli, li 6 agosto 1807
Registro legato in cartone cc. scritte 89
1807 agosto 6 - 31
135(76)
Lastra. Possidenti. Rata del dazio a tutto ottobre 1808
A c. 1r: "II presente libro di carte -, contenente il reparto dell'imposizione del dazio sopra i possidenti del dazio della comunità della Lastra, stabilita con partito magistrale del dì 13 settembre 1808 in ragione di L. 27 per fiorino pagabile in una sola rata a tutto ottobre 1808, si consegna al Sig. Luigi Bargiacchi camarlingo sostituto dal Sig. Roberto Capponi"
Il dazio suddetto venne imposto per il "pagamento dovuto al Tesoro pubblico per la semplice e doppia tassa di redenzione, per la straordinaria imposizione de' 100 mila scudi, per titoli non redenti e per la rata delle spese occorse a diverse Comunità della Toscana per l'estirpazione dei grilli". Il registro fu consegnato al camarlingo il 6 ottobre 1808.
Registro legato in pergamena cc. scritte 84
1808 ottobre 6 - 31
icona top