Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:
  • Archivio fotografico

Contenuto della pagina


Archivio fotografico

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1643 - 1764

Consistenza: 9 unità

L'istituzione di un Archivio Fotografico rappresenta un momento moderno di articolazione della struttura dell'Archivio del Comune, al fine di attuare una integrazione del materiale esistente con le documentazioni che si trovano collocate presso altre «sedi».
In questa prima fase dell'impianto, che in seguito potrà essere accresciuto sia con fotocopie, sia con microfilm, sia con sistemi elettronici informatici, qualora la Amministrazione Comune intenda dotare la Sala Studio di un'apposita strumentazione, ci siamo rivolti a quella Serie di scritture ufficiali rappresentata dagli Statuti, raccogliendo le capitolazioni conservate presso l'Archivio di Stato di Lucca in Statuti di Comunità soggette.
Le Comunità minori, come si è rilevato, determinavano autonomamente le proprie norme organizzative e spettava ai rispettivi Consigli comunitativi l'effettuazione dell'approvazione delle disposizioni stese da «statutari» appositamente nominati.
La Repubblica di Lucca, a mezzo del Consiglio degli Anziani vigilava affinché non si creassero situazioni di contrasto, ovvero di incompatibilità, tra la legislazione generale e quelle particolari deliberate dalle piccole entità minori periferiche. Gli organi di governo delle Comunità erano tenuti, pertanto, a trasmettere i «testi» completi, approvati in sede locale, al Collegio degli Anziani per il necessario controllo e per il conseguente atto di ratifica.
A partire dal 20 novembre 1621, gli Statuti rurali inviati al Governo centrale furono trascritti cronologicamente su appositi registri, che rappresentano la citata Serie degli Statuti di Comunità soggette conservata presso l'Archivio di Stato in Lucca.
È opportuno notare come al n. 3 della presente serie si trovi lo Statuto di Fiattone del 1694 e come tale Statuto sia presente anche al n. 4: nel primo caso si tratta di un registro autonomo, proveniente direttamente dall'Archivio di quella Comunità, e depositato da privati presso l'Archivio di Stato, mentre nel secondo caso siamo di fronte ad una copia ufficiale conservata presso l'Archivio di Stato, effettuata a seguito della menzionata procedura di ratifica che, nella fattispecie, ebbe luogo con oltre cinque anni di ritardo in rapporto alla deliberazione comunitativa.


1
Statuto di Bolognana, anno 1643
Contiene lo Statuto del 19 marzo 1643, per complessivi n. 38 articoli.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 33, pp. 374-413.


Carte n. 40; form. 18 x 24
1643
2
Statuto di Cardoso, anno 1708
Contiene lo Statuto di Cardoso del 30 aprile 1708, per complessivi n. 67 articoli.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 38, pp. 319-363.


Carte n. 45; form. 18 x 24
1708
3
Statuto di Fiattone, anno 1694
Contiene lo Statuto del 19 luglio 1694, per complessivi n. 11 articoli, ratificato dal Consiglio degli Anziani il 6 febbraio 1700 (pp. 1-18); si trovano successivamente le Aggiunte attinenti al periodo compreso tra l'11 aprile 1710 e il 13 giugno 1760 (pp. 18-46).

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 47, pp. 1-46.


Carte n. 46; form. 18 x 24
1694
4
Statuto di Fiattone, anno 1694
Contiene lo Statuto del 19 luglio 1694, per complessivi n. 10 articoli; la ratifica del Collegio degli Anziani di Lucca è del 6 febbraio 1700.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 37, pp. 528, 609-613.


Carte n. 6; form. 18 x 24
1694
5
Statuto di Gallicano Castello, anno 1653
Contiene lo Statuto del 23 aprile 1653, per complessivi n. 20 articoli.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 34, pp. 363-365.


Carte n. 3; form. 18 x 24
1653
6
Statuto di Gallicano Comune, anno 1658
Contiene lo Statuto del 19 febbraio 1658, per complessivi n. 68 articoli.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 34, pp. 645-698.


Carte n. 54; form. 18 x 24
1658
7
Statuto di Gallicano Comune, anno 1764
Contiene capitoli relativi all'ordinamento del Mercato per complessivi n. 23 articoli, approvato dal Consiglio della Comunità di Gallicano il 22 gennaio 1764 e ratificato dal Collegio degli Anziani di Lucca il 20 aprile 1765.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 43, pp. 732-739.


Carte n. 7; form. 18 x 24
1764
8
Statuto di Perpoli, anno 1647
Contiene lo Statuto ratificato del Collegio degli Anziani di Lucca il 27 settembre 1647, per complessivi n. 21 articoli.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 33, pp. 892-909.


Carte n. 18; form. 18 x 24
1647
9
Statuto di Verni, anno 1743
Contiene lo Statuto approvato dal Consiglio della Comunità il 10 marzo 1743 e ratificato dal Collegio degli Anziani di Lucca il 30 giugno 1743, per complessivi n. 11 articoli.

Orig. in A.S.L., Statuti di Comunità soggette, n. 41, pp. 292-299.


Carte n. 8; form. 18 x 24
1743

icona top