Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Militare e forza pubblica

Livello: serie

Estremi cronologici: 1822-1859

Consistenza: 2 unità

Serie costituita da pratiche afferenti all'omonima classe del titolario in uso nel Comune poi podesteria di Fosdinovo. Nel Ducato austro-estense l'esercito era costituito da diversi corpi, il maggiore dei quali era quello dei Dragoni, con compiti di ordine pubblico e di gendarmeria. A livello centrale l'amministrazione militare era affidata al Comando generale militare supremo, a cui facevano capo altri uffici centrali, quali l'Economato generale, e diversi organismi periferici. Dopo le rivolte del 1848 il Ducato austro-estenseriformò il sistema di arruolamento, fino ad allora volontario, ed aggiunse la coscrizione obbligatoria per i giovani tra i 20 e 26 anni, tenuti ad un servizio di sei anni. Ogni comune doveva fornire annualmente un certo numero di reclute che variava a seconda del numero di abitanti. In ordine all'editto del 5 aprile1849 in tutte le comuni furono istituite delle commissioni con il compito di formare le liste dei coscritti. Tra le carte dell'archivio si conservano anche processi verbali redatti dai reali dragoni di Fosdinovo in merito a questioni di ordine pubblico, trasmessi al sindaco poiché incaricato anche di funzioni di Polizia.


Unità 98 Busta 85
Forza pubblica e reali dragoni
carteggio atti in materia di "Forza pubblica e reali dragoni" poi "Militare e forza pubblica" 1822-1848 (si segnalano lacune per gli anni: 1830; 1837; 1840-1843; 1845-1847); le carte sono fascicolate per annualità:
1. fasc. con camicia originale "1822: Forza pubblica e reali dragoni",
2. fasc. c.s. "1823: Forza pubblica e reali dragoni",
3. fasc. c.s. "1824: Forza pubblica e reali dragoni",
4. fasc. c.s. "1825: Forza pubblica e reali dragoni",
5. fasc. c.s. "1826: Forza pubblica e reali dragoni",
6. fasc. c.s. "1827: Forza pubblica e reali dragoni",
7. fasc. c.s. "1828: Forza pubblica e reali dragoni",
8. fasc. c.s. "1829: Militare e forza pubblica",
9. fasc. c.s. "1831: Militare e forza pubblica",
10. fasc. c.s. "1832: Militare e forza pubblica",
11. fasc. c.s. "1833: Militare e forza pubblica",
12. fasc. c.s. "1834: Militare e forza pubblica",
13. fasc. c.s. "1835: Militare e forza pubblica",
14. registro con coperta in carta "Elenco degl'iscritti nei centurioni volontari o milizie di riserva della Comune di Fosdinovo" 1836 feb. 20,
15. fasc. privo di camicia originale contenente carteggio in materia di "Militare e forza pubblica" 1838,
16. fasc. con camicia originale "Anno 1839: Militare",
17. fasc. privo di camicia originale contenente carteggio in materia di "Militare" 1841,
18. fasc. c.s. 1844,
19. fasc. con camicia originale "Anno 1848: Militare".
Busta contenente cml 15 ca. di carte sciolte
1822-1848
Unità 99 Busta 86
Militare e coscrizione
carteggio atti in materia di "Militare" poi "Militare e coscrizione" 1848-1859 (si segnala la lacuna per l'anno 1850); le carte sono fascicolate per annualità:
1. fasc. con camicia originale "Anno 1849: Militare",
2. fasc. c.s. "Anno 1851: Militare",
3. fasc. c.s. "Anno 1852: Militare",
4. fasc. c.s. "Anno 1853: Militare e coscrizione",
5. fasc. c.s. "Anno 1854: Militare e coscrizione",
6. fasc. c.s. "Anno 1855: Militare e coscrizione",
7. fasc. c.s. "Anno 1856: Militare e coscrizione",
8. fasc. c.s. "Anno 1857: Militare e coscrizione",
9. fasc. c.s. "Anno 1858: Militare e coscrizione",
10. fasc. c.s. "Anno 1859: Militare e coscrizione".
Busta contenente cml 15 ca. di carte sciolte
1849-1859
icona top