Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Serie II - Deliberazioni della Giunta comunale

Livello: serie

Estremi cronologici: 1923 ottobre 3 - 1960 dicembre 31

Consistenza: 25 unità

La serie raccoglie i registri delle deliberazioni di Giunta Comunale, organo collegiale con funzioni esecutive, istituita in Toscana con Legge comunale e provinciale del 20 marzo 1865 n. 2248 per l'unificazione amministrativa del Regno d'Italia in sostituzione del Collegio dei Priori. La raccolta inizia regolarmente nel 1923 e nel 1926 continua con le deliberazioni podestarili fino al 25 aprile 1929 in cui si rileva la presenza del Commissario Prefettizio Alfredo Lotti fino al novembre 1930 a cui segue il Commissario Prefettizio Tullio Gaggioli fino all'aprile 1931 ed il successivo Commissario Nello Gavazzi fino al novembre 1931 quando diviene Podestà, carica che conserva fino all'aprile 1938 quando ne sopravviene la morte. Da quel momento abbiamo il nuovo Commissario Prefettizio Dino Monciatti che diviene Podestà l'11 febbraio 1939 e che mantiene la carica fino al 10 novembre 1943 ad eccezione di una breve interruzione tra il 25 luglio 1943 e il 20 settembre 1943 durante la quale si segnale la presenza di un Commissario Prefettizio del cui nome non abbiamo riscontri. Da questa data abbiamo nuovamente due Commissari Prefettizi (l'ultimo dei quali sappiamo chiamarsi Giuseppe Paglia) fino al giugno del 1944, mese durante il quale si segnala la presenza del Sindaco Baldassarre Agnelli dal 24 al 27 e del Sindaco Gio Batta Santini che manterrà la carica dal 27 di tale mese fino al 1946.


icona top