Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Stato Civile

Livello: serie

Estremi cronologici: 1814 - 1849 gennaio

Consistenza: 2 unità

Con la soppressione degli uffici di stato civile i parroci furono incaricati dal governo toscano di compilare ogni mese una nota dei nati, dei morti e dei matrimoni e di inviarla al gonfaloniere. Il motuproprio del 18 giugno 1817 inoltre dispose che gli stessi dovessero trascrivere tali atti su tre diversi registri redatti in duplice copia, di cui una doveva essere inviata al termine di ogni anno, tramite il cancelliere comunicativo, alla Segreteria del Regio Diritto. I cancellieri erano tenuti a trascrivere su tre distinti registri le dichiarazioni di nascite, morti e matrimoni degli individui di culto non cattolico.


38(63)
Filattiera. Stato civile dal 1814 al 1821
Contiene 11 fascicoli: 1. Nati dal 1814 al 1821 1814 giugno - 1821 novembre 11; 2. Morti dal 1814 al 1821 1814 luglio 18 - 1821 settembre 12; 3. Matrimoni dal 1815 al 1821 1815 giugno 4 - 1821 agosto 27; 4. Morti 1814 maggio 1 - dicembre 31 (fasc. vuoto); 5. Morti 1815 gennaio - dicembre; 6. Morti 1816 gennaio - dicembre; 7. Morti 1817 gennaio - dicembre; 8. Matrimoni 1814 maggio 1 - dicembre 31 (fasc. vuoto); 9. Matrimoni 1815 gennaio - dicembre; 10. Matrimoni 1816 gennaio - dicembre; 11. Matrimoni 1817 gennaio - dicembre.
Busta legata in cartone e pergamena con lacci
1814 - 1821
39
Filattiera, morti dal 1840 al 1849
Registro legato in cartone e pergamena cc. 94 di cui 1, 94 bb.
1840 gennaio - 1849 gennaio
icona top