Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Memorie storiche e opere letterarie

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1175 - 1816

Consistenza: 3 unità

Afferiscono a questa sezione opere storiche e letterarie raccolte in epoche diverse presso l'archivio comunale colligiano. La prima unità è costituita da un fascicolo acefalo e mutilo contenente appunti o brani integralmente tratti dalla "Cronicha di Colle" di Niccolò Beltramini di cui si è in precedenza ampiamente discorso 1 . La seconda unità afferente a questa sezione è il cosiddetto "manoscritto Lessi", una dettagliata e documentata cronaca del convento di S. Agostino compilata dal padre Leonardo Lessi che si giovò nella sua opera dei documenti conservati presso diversi archivi colligiani 2 . Messo in salvo dalla libreria del convento degli Agostiniani al momento della sua soppressione in epoca napoleonica dal sacerdote Salvatore Brogiotti, il manoscritto fu riconsegnato al parroco che succedette ai padri agostiniani. Nel 1896 il manoscritto si trovava conservato presso l'archivio della Curia vescovile di Colle quando, "riconosciutasi la utilità per gli studi storici", il vescovo acconsentì al suo deposito presso l'archivio comunale "più facilmente accessibile agli studiosi di storia patria", riservando "esplicita riserva del diritto di proprietà della Curia" 3 . La terza unità infine è opera ottocentesca del maestro del Comune Paolo Torrani, che con lo pseudonimo di Onorio Pratali compose un poemetto epico in rima ambientato sul territorio colligiano.



icona top