Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Inventari

Livello: serie

Estremi cronologici: 1837 - 1866

Consistenza: 3 unità


2545(2245; 2; -)
Inventari dell'archivio della Cancelleria comunitativa
(In costola) "Inventario generale dell'archivio comunale di Colle". (Sul foglio di guardia) "Inventario generale delle filze, libri e carte esistenti nelle quattro stanze che costituiscono l'archivio della Cancelleria comunitativa di Colle, stato previa congrua riordinazione del medesimo compilato nel 1841 a diligenza del cancelliere Mino Aurelio Mini"
Reg. leg. in cart. pp. 126
1841, con aggiunte fino al 1848
2546(2246)
Inventari dell'archivio della Cancelleria comunitativa
A p. 1: "Inventario generale dei libri e filze di detto Comune, compilato nell'anno 1852 a cura del cancelliere ministro del Censo Giuseppe Maria Becattini, coadiuvato dall'aiuto Carlo Naldi e dall'archivista Alberto Vecchi"
con reper.
Reg. leg. in cart. pp. 156
1852, con aggiunte fino al 1865
2547(ACC 24)
Inventari dei mobili e delle masserizie
(In costola) "Colle. Inventari dei mobili dei ministri regi e scritte di locazione di case per gli agenti di polizia. Mobili della cancelleria comunitativa senza stima"
[1] "Inventario generale di mobili esistenti nel quartiere del cancelliere comunitativo di Colle" (1837-1850); [2] "Inventario generale di mobili esistenti nelle stanze di uffizio della Cancelleria comunitativa di Colle fatto il 31 dicembre 1841" (1841-1846); "[3] Inventario del mobiliare del cancelliere civile e criminale del Tribunale di Colle del dì 1° giugno 1839" (1839-1850); [4] "Inventario del mobiliare del quartiere del cancelliere civile e criminale del Tribunale di Colle" (1839); [5] Inventario dei mobili esistenti nel quartiere di abitazione del cancelliere comunitativo (1848); [6] "Inventario del mobiliare dello scrittojo del sotto-ispettore di Polizia della Città di Colle (1844-1847); [7] Inventario dei mobili esistenti nel quartiere di abitazione del sotto-ispettore di Polizia di Colle (1848); [8] Inventario dei mobili esistenti nel quartiere di abitazione del vicario regio di Colle (1841-1847); [9] "Inventari del mobiliare degli ufizi della Delegazione" (1850); [10] "Inventario dei mobili destinati al servizio del regio pretore di Colle" (1850); [11] "Inventario dei mobili ed altri oggetti esistenti nel quartiere abitato dall'I. R. Gendarmi" (1850); [12] "Inventario del mobiliare ed affissi dello scrittojo del primo commesso del delegato della città di Colle" (1850-1859); [13] "Inventario d'oggetti consegnati all'ajuto commesso di pubblica vigilanza" (1850); [14] Inventario dei mobili esistenti nel quartiere di abitazione del pretore di Colle (1850); [15] "Inventario degli oggetti esistenti nelle pubbliche scuole comunitative della città di Colle e di proprietà della comunità di tal nome" (1841); [16] "Quartiere e stanze di uffizio del delegato di governo di Colle. Perizie di nuovi affissi" (1850); [17] Inventario dei mobili esistenti nell'ufficio della Delegazione di governo (1850); [18] "Inventario di tutti gli affissi esistenti nel palazzo della Delegazione di Colle (1850); [19] Inventari dei mobili esistenti nel quartiere di abitazione del coadiutore del delegato di governo (1857-1860, 1860, 1862); [20] Inventari dei mobili esistenti nel quartiere di abitazione del delegato di governo (1860, 1862); [21] Inventari dei mobili esistenti nel quartiere di abitazione del pretore (1862); [22] Inventario dei mobili esistenzi nell'ufficio del delegato di governo (1859-1863); [23] Inventario dei mobili esistenti nell'ufficio del capitano della Guardia nazionale di Colle (s. d.); [24] Inventario e stima dei mobili esistenti nella Regia Pretura di Colle (s. d.); [25] "Perizia estimativa dei mobili appartenenti alla già Cancelleria ed uffizio del censo" (1865); [26] "Perizia estimativa dei mobili appartenenti ai quartieri del pretore civile e criminale e suo cancelliere"; [27] carteggio relativo alla vendita della mobilia dei soppressi uffici della Cancelleria e ufficio del censo, della Pretura civile e criminale (1865-1866).
Busta di 27 fascc.
1837 - 1866
icona top