Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Referti dei prezzi e dei quantitativi dei generi alimentari posti in vendita

Livello: serie

Estremi cronologici: 1828 - 1857

Consistenza: 8 unità

La serie si compone di sette unità che coprono senza interruzioni il periodo 1828-1857. Secondo quanto disposto il 25 febbraio 1815, ai magistrati comunitativi fu nuovamente affidato il compito di vigilare sull'andamento dei prezzi dei beni posti in vendita nei mercati 1 . Le successive disposizioni in materia, contenute nel regolamento del 1816 e in alcune norme dell'anno seguente, previdero la possibilità di affidare tale compito a soggetti non residenti nel Magistrato, sottoponendoli alla vigilanza del giusdicente 2 . Il nuovo regolamento del 1849 concesse infine al Consiglio la facoltà di eleggere da due a sei grascieri, incaricati di assistere allo svolgimento dei mercati, di vigilare su pesi e misure e di redigere il registro dei prezzi sotto il controllo del gonfaloniere e dei priori 3 .


icona top