Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Cancelleria di Colle fino al 1808

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1582 - 1859

Consistenza: 177 unità

Nel corso del presente ordinamento, dopo aver riscontrato la sostanziale continuità delle forme di conservazione di questi atti e dopo aver nel contempo giudicato impossibile, oltre che antistorica, una loro ripartizione in base alle competenze di cui furono espressione, si è ritenuto opportuno riproporre quella struttura conservativa che acquisirono sin dal loro originario condizionamento. Per esplicitare il vincolo che unisce le unità prodotte dallo stesso cancelliere si è provveduto a riprodurne l'ordine secondo la successione cronologica dei cancellieri, dei quali si è riportato in maiuscoletto il nome e la durata della carica. La serie è completata da due unità costituenti altrettante sottoserie, riconducibili sì alle competenze poco sopra esposte ma cronologicamente trasversali alle partizioni temporali dei vari cancellierati. Si tratta di due filze di corrispondenza relativa alla tassa delle collette universali (1694-1710) e alla tassa del macinato (1758-1785), ricondotte entrambe a partire dal 1694 sotto la supervisione dei cancellieri comunitativi 1 .



icona top