Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Contabilità

Livello: serie

Estremi cronologici: 1788 maggio - 1808

Consistenza: 6 unità

Alla serie, definita genericamente Contabilità, afferiscono tre sottoserie, la prima delle quali è il prosieguo dell'omologa Libri 'grossi' dell'entrata e uscita e saldi dei camerlenghi generali della sezione'Comunità di Colle fino al 1776'. La sostanziale continuità fra le due sottoserie è resa ancora più evidente dalla sua trasversalità rispetto alla cesura periodizzante del 1776 adottata. Il Regolamento generale per le comunità del Distretto aveva previsto che il camerlengo venisse eletto votando in Consiglio generale uno fra i quattro nominativi estratti dalla borsa del Magistrato; il prescelto rimaneva in carica per un anno ed era riconfermabile per altri tre 1 . Fra i suoi compiti vennero riconfermate l'esazione delle imposte e la liquidazione delle spese deliberate dagli organi consiliari, le quali tuttavia a differenza del passato per essere rese effettive non necessitavano più della superiore approvazione degli organi fiorentini 2 . La seconda sottoserie contiene le revisioni dei saldi dei camerlenghi effettuate nel periodo 1782-1806, in ossequio a quanto stabilito dal Regolamento generale all'articolo XXXVII. La terza sottoserie, (Libri delle spese di giustizia) è il prosieguo dell'omonima compresa nella sezione di questo inventario dedicata alla 'Comunità di Colle fino al 1776'. Resta da notare come la conservazione della documentazione contabile si è limitata alle sole tipologie documentarie riassuntive, in grado di "riepilogare rapidamente le testimonianze scritte di fatti e pagamenti" 3 . Gran parte del materiale istruttorio prodotto in questo periodo e connesso all'attività contabile della comunità (bilanci, entrate e assegnamenti, pagamenti, spese ecc.) è rintracciabile invece nelle filze di Carteggio e atti del cancelliere comunitativo, che lo raccolse nelle sue vesti di "direttore di azienda della comunità" 4 .


icona top