Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Libro delle deliberazioni degli operai della Madonna del Renaio

Livello: serie

Estremi cronologici: 1560 maggio 8 - 1774 luglio 30

Consistenza: 2 unità


1633(2416; 1; 140; 3110)
Libri delle ragioni, dei debitori e creditori e degli inventari dell'Opera della Madonna del Renaio
A c. 1r-v: "Sia et essere possa senpre a laude, gloria dello omnipotente Iidio et della gloriosa madre sempre vergine Maria, la quale con questa vengo a celebrare et l'altissimo dono concessoci dall'alto Idio, credo per spirare i quori nostri a pregarlo che voglia questa nostra Terra di Colle di Valdelsa mantenere in sua gratia, la qual cosa a Dio piaccia et che i nostri pregi ascendino nel cospetto dell'alto Idio per mezo della sua gloriosa madre, nella quale è piaciuto mostrare a noi colligiani il dì 26 di marzo 1560 nella fiura della gloriosa Vergine posta nel Renaio di Spugnia altissimi segni di elevarci in spirito et da mostrare a tutti la via di poterlo ringratiare, laudare et onorare, perché il detto dì 26 di marzo 1560 a ore ventidue in martedì tornando da Firenze et d'altronde, molte persone viddero alla suddetta fiura gloriosa voltare gli ochi, canbiarsi in viso, doventare come di carne. Per la quale demostratione tutto il populo ne corse con devotioni et processioni solenni più e più giorni continui, ne quali giorni quasi a tutti noi ne mostrò questi evidentissimi segni della gloria sua a tale che tutti spaventati tutto il giorno riandavamo a visitarla, parte con doni e parte con orationi dove concorsici molti populi convicini con voti, elemosine et orationi ne riportavano a casa loro altissime gratie ricevute per le loro domande. Che a Idio piaccia che a laude, onore et gloria sua sia fatto ogni cosa et a nostra salute questa".
Reg. leg. in perg. cc. 235
1560 maggio - 1575 giugno
1634(2417; 3; 142; 3114)
Libri delle ragioni, dei debitori e creditori e degli inventari dell'Opera della Madonna del Renaio
Contiene: Entrate e uscite (1583-1614); Inventari dei beni (1583-1709). Si segnala: "Capitoli et ordini fatti et ordinati dalli molto magnifici signori priori et operai dell'oratorio et chiesa di Santa Maria del Renaio da osservarsi per il cappellano" (1602). In cop. disegno raffigurante Madonna con bambino.
Reg. leg. in perg. cc. 100
1583 dicembre - 1709 dicembre
icona top