Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Libri dei debitori dell'Opera del Ss. Chiodo

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1539-1681

Consistenza: 5 unità


956(2303; 22; 3022)
Libri dei debitori dell'Opera del Ss. Chiodo
(In cop.) "A"
A c. 1r: "In Dei nomine amen. Innel presente libro segnato .A. dell'Opera del Sacratissimo Chiovo del Comune di Colle saranno ritirati et descripti per me Lodovico di Piero Tancredi notaio colligiano et primo proveditore della maggior Gabella di dicto Comune secondo li ordini di quello deputato per uno anno proximo futuro cominciando in chalende di novembre 1539 et come segue da finire et subcessive per li altri illustri proveditori di decta Ghabella tucti quelli che per lo advenire saranno descripti debitori di decta Opera per qualunque causa in sulli libri di decta Ghabella et pagamenti secondo la dispositione delli nuovi ordini et provisioni facte sopra decta Ghabella dalli haventi auctorità come appare al libro delle reformationi di decto Comune di mano di messer Lodovico Landini cancelliere di detto Comune del presente anno 1539. Laus Deo omnipotente Eiusque Matri inclite semper virgini totique celesti curia".
notaio et primo proveditore della maggior Gabella
Lodovico di Piero Tancredi
cancelliere
Lodovico Landini

Reg. leg. in cuoio di cc. 345.
1539-1557
957(2302; 12; 26; 3024)
Libri dei debitori dell'Opera del Ss. Chiodo
(In cop.) "B"
Reg. leg. in cuoio di cc. 296.
1557-1564
958(22481; 2; 590; 3262)
Repertorio alfabetico del Libro dei debitori "D Chiodo"
Reg. leg. in cart. di cc. n. n.
post 1564 - ante 1608
959(2312; 19; 33; 3026)
Libri dei debitori dell'Opera del Ss. Chiodo
(Sul taglio inf.) "E. Chiodo"
A c. 1r: "In Dei nomine amen. Hic est liber noviter inceptus vocatus E inceptus per me Horatium quondam ser Anibalis de Berardeschis proveditorem maioris Gabelle in quo describentur omnes debitores Comunis civitatis Collis videlicet de cera et arte de lana inceptus hac die prima maii 1609 ad laudem omnipotentis Dei Eiusque matris semper virginis Marie amen".
proveditorem maioris Gabelle
Horatium Anibalis de Berardeschis

Reg. leg. in perg. di cc. 299con reper.
1609-1618
960(2276; 35; 2976)
Libri dei debitori dell'Opera del Ss. Chiodo
(Sul taglio inf.) "F. Chiodo"
Reg. leg. in perg. di cc. 310 numerate.
1619-1681
icona top