Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Carteggio e atti

Livello: serie

Estremi cronologici: 1814 - 1854

Consistenza: 11 unità

La serie, piuttosto frammentaria, prosegue quella omonima afferente alla sezione "Comunità di Castiglione d'Orcia (1778-1808)". Si tratta di filze di carteggio relative alla comunità di Castiglione prodotte dal cancelliere di San Quirico e scorporate nel 1865 dall'archivio di quella cancelleria al momento della sua soppressione 1 . In particolare, nelle filze componenti la prima sottoserie (Atti magistrali e carteggio) i cancellieri raccolsero atti inerenti gli affari trattati nelle singole sedute dei consessi deliberativi - di solito contrassegnati da precisi rimandi alla data e all'organo deliberante - o documentazione relativa ai rapporti da loro stessi intrattenuti con gli organi centrali e periferici dello Stato, con gli ufficiali comunitativi, nonché con privati 2 . Nelle filze di Contratti, scritte di accollo e perizie, obbligazioni dei camarlenghi e iscrizioni ipotecarie, costituenti la seconda sottoserie, si conserva invece documentazione di natura prevalentemente contrattualistica, relativa all'attività ordinaria della comunità e alla gestione del suo patrimonio.


icona top