Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Crasciana

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1695 - 1790

Consistenza: 11 unità


169(Vv. ss. Crasciana n. 7; R. 188)
[tit. est.] Crasciana
[tit. int.] 1695. Colta o Ceppo di Colta del primo Anno con altre cose appresso per la Comunità di Crasciana, in mano di Bastiano Ansaldi al presente Cancelliere di detta Comunità
Contiene le registrazioni delle Colte della Comunità di Crasciana relative all'anno 1695.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-44
1695
170(Vv. ss. Crasciana n. 8; R. 18)
[tit. est.] Colte di Crasciana
[tit. int.] 1697. Ceppo e riscontro di Colta al presente Anno in del Comune di Crasciana appresso Bastiano Ansaldi, al presente Scrivano della Comunità, come ancora di altre cose necessarie che possa accorrere detto anno 97
Contiene le registrazioni delle Colte della Comunità di Crasciana relative all'anno 1697.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-41 allegati 8/1
1697
171(Vv. ss. Crasciana n. 9; R. 190)
[tit. int.] 1698. Ceppo e riscontro di Colte per il presente Anno del Commune Nostro di Crasciana appresso Bastiano Ansaldi, al presente Scrivano della Comunità, come ancora per segniare altre cose necessarie che possa accorrere in detto Anno 1698
Contiene le registrazioni delle Colte della Comunità di Crasciana relative all'anno 1698.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-61
1698
172(Vv. ss. Crasciana n. 10; R. 191)
[tit. int.] 1699. Riscontro di Colte di questo sopra detto Anno cioè Colta di marzo e giugno, tutte due comprese insieme, ricava parte di spese entrate dal libbro pure di Colta posta da Antonio Ugolini il medesimo Anno che per più casi è stato necessario riformarle per hordine della Comunità, per suo decreto sotto la sua giornata e tempo
Contiene le Colte della Comunità di Crasciana relative all'anno 1699, con registrazioni fino al 20 luglio 1700.
Registro cartaceo in 4° leg. senza coperta cc. 1-68 allegati 40/1
1699 - 1700
173(Vv. ss. Controni n. 58; R. 162)
[tit. est.] MDCCX. Ceppo di Coltae
Contiene le Colte della Comunità di Crasciana relative all'anno 1710, con registrazioni fino al 7 aprile 1711.
Sotto il titolo esterno, a penna, stemma della Comunità di Crasciana.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-44
1710 - 1711
174(Vv. ss. Crasciana n. 11; R. 192)
[tit. int.] 1711. Ceppo o vero originale delle Colte del Comune di Crasciana del suddetto Anno di Mesi sei, cioè da Gennaio a San Pietro, alla quale vi è partito soldi sei per testa et non soldo per soldo come si vede dalle partite
Contiene le registrazioni delle Colte della Comunità di Crasciana dal gennaio 1711 al dicembre 1712.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-96 allegati 31/1, 39/1, 91/1
1711 - 1712
175(Vv. ss. Crasciana n. 12; R. 193)
[tit. int.] Crasciana. 1713. Ceppo o vero originale di Colte della Comunità di Crasciana del suddetto Anno 1713, principiato a Gennaio per tutto Giugno cioè un semestre intiero nella quale si e partito soldi tre per testa et due quattrini per soldo, come si vede dalle partite di ciascheduno
Contiene le Colte della Comunità di Crasciana dal gennaio 1713 al dicembre 1714, con registrazioni fino al 16 maggio 1715.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-103 allegati 82/1, 84/1
1713 - 1715
176(Vv. ss. Crasciana n. 13; R. 194)
[tit. est.] 1721. Ceppo delle Colte della Comunità di Crasciana
[tit. int.] 1721. Delli sei mesi da gennaro a San Pietro. Colta del Comune nostro di Crasciana del detto Anno, nella quale il debito supera il Credito di lire novanta, quali lire 90 sono repartite a soldi cinque per Testa e un soldo per soldo che ascende alla somma di lire 201. 12. 4. Questo è quel che deve risquotere l'Offiziale Pacino di Santi Pacini e quel che deve pagare sono lire 198. Di che resta grassa lire 3. 12. 4 da portarsi in utile a detto Comune. Salvando se per ogni errore Antonio Pacini, Cancelliere
Contiene le registrazioni delle Colte della Comunità di Crasciana dal gennaio 1721 al giugno 1724.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-153 allegati 145/1
1721 - 1724
177(Vv. ss. Crasciana n. 14; R. 195)
[tit. est.] 1730. Ceppo di Colte di Crasciana
[tit. int.] P. 1730 - F. 1734
Contiene le registrazioni delle Colte della Comunità di Crasciana dal gennaio 1730 al dicembre 1734.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-175 allegati 57/1, 137/1
1730 - 1734
178(Vv. ss. Crasciana n. 16; R. 197)
[tit. est.] 1773. Crasciana. Giornale
[tit. est. cost.] 1773 - 1776
Contiene le Colte della Comunità di Crasciana dal gennaio 1773 al dicembre 1776, con registrazioni fino al 13 gennaio 1777.
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-156
1773 - 1777
179(Vv. ss. Crasciana n. 17; R. 198)
[tit. est.] Crasciana
[tit. int.] Vos modo, quos certe nullo puto crimine lesi sit semper inceptum, Dii, sub Numine Vestro. Ceppo delle Colte della Comunità di Crasciana in cui comprendesi spese ed entrate della medesima, principiando in questo presente giorno 19 marzo 1786
Contiene le registrazioni delle Colte della Comunità di Crasciana dal gennaio 1786 al giugno 1790.
C. 3r., "Prima colta de sei mesi da Gennaro a S. Pietro, del presente anno, serrata da tutto il corpo della nostra Comunità, questo dì 9 luglio 1786, per voti 37 affermativi e 9 negativi in cui si legge l'Entrata di Incanti, di legna, accuse, denunzie, e ciò che è d'utile alla Comunità e da ciò c'è risultata la somma di lire 218. 18. 8 e la spesa che deriva da suoi salariati, porto di sale, incomodi di particolari persone, forma il debito di lire 154. 1, sicché ci viene grassa di lire 64. 17. 8. Non si porta il grasso della Colta di dicembre 1785, somma di lire 32. 3. 4 delle quali l'Offiziale à pagate lire 11. 18. 4 al Governatore del suddetto anno; e resta dovendo lire 20. 5 le quali aggiunte a lire 18 dovute dal capitano Frediano Nerici per il provento della pesca dell'acqua son tirate da Deputati della fabbrica della Chiesa, e sono in tutto lire 38. 5. Salvo ogni errore. Lorenzo Antonio Gori, Cancelliero."
Registro cartaceo in 4° leg. tutta pergamena cc. 1-192
1786 - 1790
icona top