Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Limano

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: Sec. XVII - 1802

Consistenza: 3 unità


133(V. s. R. 210)
[tit. est. cost.] Limano. Estimo
[tit. int.] Estimo della Comunità di Limano
Contiene l'estimo della Comunità di Limano del 1626 con registrazioni fino al 18 novembre 1632.
C. 2r., "Jhesus. Maria. 1626. Adì 26 Agosto. Estimo fatto nel Comune di Limano et scritto da me Andrea di Domenico Nanni da Casoli, cancellieri del Comune di Limano cavato da un Abbozzo scritto io stesso in compagnia delli sottoscritti huomini con autorità statoli data da detto Comune per fare detto stimo per il partito vinto sotto dì sei Marzo anno sudetto di palle numero quarantanove nel si et nissuna in contrario, che allora era offitiale Francesco di Francesco di detto luogo; dando loro piena et ampla autorità come se tutto il Comune fusse presente; et di nuovo sotto dì 28 Luglio, coadunato detto Comune da Giovanni di Angelo offitiale, fu vinto et resoluto che detti huomini chiamati concludesseno detto estimo. Li quali sono notati di sotto. Il Capitano Antonio Angeli; il Caporale Filippo di Piero; il Caporale Biagio Nerichi; il Caporale Lorenzo di Antonio; Francesco di Francesco; Battista di Paulino; Angelo di Giovanni; Carlo di Arrigo; Ventura di Battista; Giovanni di Nanni; Luca di Giorgio; Giovanni di Paulo di Cipriano; Domenico di Dente; Bartolo di Paulo; Domenico di Battista; Domenico di Andrea; Togno di Bastiano";
cc. 92v.-93v., "Taula de nomi notati in detto libbro".
Non sono riportati i disegni delle proprietà descritte.
Registro cartaceo in 4° leg. mezza pergamena cc. 1-96
1626 - 1632
134(Vv. ss. Limano n. 5; R. 211)
[tit. est. cost.] Limano. Estimo Vecchio
[tit. int.] Li Librro. Ihesus. Di. Libro della Comunità di Limano del Estimo
Contiene l'estimo della Comunità di Limano redatto nei secoli XVII e XVIII.
Cc. 4r.-7r., repertorio alfabetico dei possessori; c. 12r., "Il 1771 il Presente Libbro fu ricopiato in un altro Libro per essere questo troppo imbrogliato."
Non sono riportati i disegni delle proprietà descritte.
Registro cartaceo in 4° leg. mezza pergamena cc. 1-131
secc. XVII - XVIII
135(Vv. ss. Limano n. 6; R. 212)
[tit. int.] Estimo della Comunità di Limano ricopiato da un altro Estimo per li disordini che vi si ritrovavano il 1771. Martino Nanni, Cancelliere sostituto
Contiene l'estimo della Comunità di Limano, ricopiato dal precedente nell'anno 1771 con registrazioni antecedenti dall'11 agosto 1627 e susseguenti fino al 24 aprile 1802.
Cc. 113v.-114r., "Robba presa da Domenico detto Papporino di Lucca, a pagare a i 25 di Giugnio 1803, presa il giorno 24 Aprile 1802";
cc. 115r.-123r., "Nota de Beni Comunali che non pagano Estimo, ma ben si chi se li a allogati deve pagare ogni anno, alla Colta di Luglio, Agosto, Settembre, soldi quatro per staro. Come pure a detta Colta deve pagare soldi 4 per staro chi per un anno solo sementa nel Comunale. Parimente alla sopraddetta Colta deve pagare Denari sei ogni Bestia minuta"; inoltre "Il di 15 Giugnio 1734, come da altro libro, la Comunità elesse Giovanni di Nicolao Bugliazzini, Sebastiano di Angelo Angeli, Paulino di Battista di Mariano Bacci, Fancesco di Cristofano Bartolini e Domenico Bacci Cancelliero, per rivedere tutti quelli che avevano occupato da un [...] di quello che tenevano di prima; come ancora quelli che avevano occupati passi per il Bestiame e determinarono nel modo seguente come fedelmente o ricopiato da altro libro consumato e rotto e per maggiore sicurezza a conservarsi e comodità dei Cancellieri. Ho il tutto inserito nel Libro del Estimo il corente Giugnio 1773. Martino Nanni, Cancelliere";
cc. 124v.-125r., notificazione di Lelio Lippi, Vicario del Bagno, in data 6 ottobre 1793;
cc. 126r.-127r., notificazione di Alessandro Buonvisi, Deputato di Limano, in data 5 giugno 1773;
cc. 128r.-147v., "1773. Nota delli Debitori del Deputato con distinsione a ogni partita a che numero sono segnati al Libro di detto Signore Deputato come pure a ogni partita si distingue li Debitori delli Debiti antichi, li Debitori dell'Abondanza, li Debitori della Santissima Nunziata e il Debito repartito sopra tutta la Comunità, di ordine dell'Ilustrissimo Signore Allessandro Buonvisi, Spettabile Deputato del Onoranda Comunità di Limano";
cc. 148r.-173v., copia di documenti relativi alla terminazione del territorio di Limano compresi fra l'11 agosto 1627 ed il 2 settembre 1792.
Non sono riportati i disegni delle proprietà descritte.
Registro cartaceo in 4° leg. mezza pergamena cc. 1-175 allegati 12/2, 109/2, 115/1
1627 - 1802
icona top