Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


IV. Carteggio

Livello: serie

Estremi cronologici: 1869 - 1990

Consistenza: 82 unità

Il carteggio ottocentesco di epoca postunitaria relativo alla comunità di Castiglione d'Orcia è andato quasi completamente perduto a seguito di scarti indiscriminati attuati nel secondo dopoguerra 1 . Dall'inventario dell'archivio comunale del 1870 e dai pochi frammenti superstiti, relativi a Impiegati e salariati comunali e allo Stato civile, risulta che sin dal 1867 il carteggio venne organizzato secondo un sistema di classificazione basato su un titolario articolato in categorie (titoli) suddivise in fascicoli (articoli), successivamente modificate e raggruppate in sezioni nel 1869 2 . Nel quadro delle "innovazioni e migliorie" apportate alla gestione dell'ufficio comunale dall'impiegato straordinario Andrea Tondi, a partire dal 1878 venne adottato un nuovo titolario di classificazione articolato in sole nove categorie (titoli), che secondo le parole del suo autore doveva consentire un'archiviazione "più logica, più semplice e più moderna" e che rimase in vigore sino alla fine del secolo 3 . La serie risulta decisamente frammentaria anche per i primi anni del Novecento - epoca in cui era già stata adottata la classificazione per categorie secondo il titolario nazionale 4 -, mentre si fa più consistente a partire dagli anni Trenta del secolo e diviene sostanzialmente completa - con l'eccezione della categoria IX (Istruzione pubblica) - solo a partire dalla seconda metà degli anni Cinquanta. La serie risulta articolata in due sezioni, comprendenti rispettivamente i pochi frammenti anteriori all'introduzione del titolario nazionale di classificazione e il carteggio organizzato secondo le categorie nazionali, articolato in quattordici sottoserie.


icona top