Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Edifici

Livello: serie

Estremi cronologici: 1852 - 1854

Consistenza: 2 unità

Le tematiche relative alla gestione di alcune tipologie di edifici venne trattata dal Regolamento Comunale che fu emesso da Leopoldo II in data 20 novembre 1849 1 ; in quella occasione fu fatta specifica menzione che fosse compito del Consiglio Comunale nelle sue tre adunanze deliberare «sulle Dimande di edificare mulini, ponti, callaje, pescajie, e ogni altra qualsivoglia opera che innovi lo stato degli alvei dei fiumi, torrenti, canali, e altri corsi d'acqua» (art. 52 comma 6 lettera d).
La sopra citata decisione venne ripresa dal Regolamento adottato nella data del 10 aprile 1782 e successive modificazioni. Nel Comune di Capannori, allegato ai mandati dell'anno 1858, si trova, a firma del Gonfaloniere Mazzarosa, la «Nota dei Molini ed altri Edifizi Idraulici posti nel Comune di Capannori e indicazione dei Respettivi Proprietari».
Coloro i quali furono iscritti nell'elenco alla data sopra citata erano in numero di 115 e collocati nelle frazioni di Colle di Compito, Coselli, Marlia, Valgiano, San Gennaro, Segromigno, Camigliano, Ruota, Matraia, Vomo, Sant'Andrea, Lucca e Laminari. La presente serie si compone di due fascicoli la cui datazione risulta compresa tra il 1852 ed il 1854.


239(V.s.: 275)
(Tit. est.) Mulino Tognotti di Marlia Costruzione
Nel fascicolo sono conservati alcuni carteggi prodotti nel periodo che intercorse tra il 7 ottobre 1852 ed il 7 maggio 1864 aventi ad oggetto la costuzione del mulino Tognotti in Marlia.
Fasc. in 4°, leg. in cartone, di pp. nn.
1852
240(V.s.: 273)
(Tit. est.) Comune di Capannori. Edifizi Galli e Gambini
Nel fascicolo sono conservati alcuni carteggi prodotti nel periodo che intercorse tra il 26 settembre 1854 ed il 4 luglio 1863 aventi i seguenti oggetti.
Alle cc. 1-4 si ha uno spoglio dei carteggi che l'Amministrazione ebbe con i signori Galli e Gambini; alla c. 12 si ha un appunto ripreso dalla deliberazione del 23 agosto (1855); alle cc. 5-6 si ha sia la richiesta del signor Galli per costruire un mulino in Laminari che il sollecito alla risposta datato 24 agosto 1859; alle cc. 8-9 datata 29 novembre 1854 si trova una supplica indirizzata al Consigliere di Stato e prodotta da alcuni abitanti del paese di Laminari al fine di ottenere la costruzione di un mulino; alla cc. 14-15 si ha la richiesta datata 30 settembre 1854 prodotta dal signor Gambini al fine di poter costruire un edificio in Capannori; alle cc. 10-11 si trova la richiesta datata 26 settembre 1854 prodotta dal Signor Galli al fine di poter costruire un mulino.
Fasc. in 4°, leg. in cartone, di pp. 1-12
1854
icona top