Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


"Bilancio" dei debitori e creditori

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1773 - 1777

Consistenza: 1 unità


148(I.2.104; A)
Bilancio dei debitori e creditori
(c. Ir) "Bilancio della comunità di Scrofiano sotto la lettera A Debitori e creditori".
(c. 9r) "Istruzioni per il cancelliere. Deve primieramente porsi a debito del camarlingo tutte le partite dei livellari tanto a grano che a denari contanti, se però non giustifica di avere usate le diligenze possibili per l'esazione, come più largamente all'ordine come alle Memorie carta 173. Parimente se vi sono canoni per cause di affitto, proventi o altro sono parimente a carico del camarlingo la riscossione della valuta delle preselle dei boschi e prati e la valuta del grano che venderà col solito consenso dei rappresentanti e cancelliere. Se vi sono debiti vecchi procurarne l'esazione. Deve passarsi tutte le spese dei salariati descritti in questo da carta 120 a 134, nelle loro respettive partite".
Contiene aggiornamenti e annotazioni fino al 1789. L'indice contiene riferimenti separati dei salariati, degli obblighi, dei "capi diversi" e dei livellari a denaro e a grano per causa di linee, perpetue e terratici.
Reg. leg. in perg. di cc. 172 scritte con ind.
1773 - 1777
icona top