Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


XXI. Registri dello Stato civile

Livello: serie

Estremi cronologici: 1866 - 1954

Consistenza: 112 unità

Con R.D. 15 novembre 1865 venne istituito lo Stato civile italiano 1 e conferite ai sindaci funzioni di ufficiale. A decorrere dal 1o gennaio dell'anno seguente ogni comune dovette tenere annualmente Registri degli atti di cittadinanza, Registri degli atti di nascita, Registri degli atti di matrimonio e Registri degli atti di morte. Per ciascun registro fu prevista la redazione di un indice annuale e per ciascuna serie un Indice decennale 2 .
La serie si compone di quattro sottoserie, corrispondenti alle suddette forme di registrazione, complete per il periodo esaminato, alle quali localmente si è aggiunta una serie di Registri dei matrimoni religiosi celebrati da persone già unite in matrimonio civilmente valido (1930-1933).


icona top