Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Tassa del Macinato di Montecchio

Livello: serie

Estremi cronologici: 1679 - 1775

Consistenza: 1 unità

La tassa di macine venne istituita nel 1552 1 come gabella che veniva riscossa presso i mulini, nel 1678 2 venne trasformata in una tassa sulle persone con criteri per l'esazione simili a quelli della tassa sul sale; anche in questo caso una deputazione locale si occupava di preparare i reparti sulla base dei quali venivano approntati i dazzaioli, e la riscossione era affidata ad un camarlingo. Dal 1679 gli abitanti della zona di Montecchio 3 ottennero di poter eleggere propri rappresentanti e un camarlingo particolare che riscuotesse la tassa di macine con una gestione distinta da quella di Calcinaia; come risulta dal registro a Montecchio i deputati erano due e duravano in carica due anni; la nominava avveniva di solito a giugno prima della preparazione del reparto annuale, spesso i deputati non entravano in carica insieme, ma il "vecchio" sceglieva il "nuovo". Il camarlingo, eletto dai deputati, rimaneva in carica un anno alla fine del quale versava l'importo della tassa riscossa al camarlingo della podesteria, dalle formule di accettazione d'incarico, gli "obblighi di camarlingo", risulta che spesso il designato aveva anche funzione di canoviere del sale per lo stesso popolo.


21(23; 17)
Libro della Tassa di macine di Montecchio
camarlinghi
Giovanni di Domenico del Guerra camarlingo del macinato 1678 - 1678
Domenico di Santi Carlotti camarlingo del macinato 1679 - 1679
Francesco di Giovanni Baldini camarlingo del macinato 1680 - 1681
Giovanni di Francesco di Carlo Carlotti camarlingo del macinato 1681 - 1682
Bastiano di Giovanni Intrighi camarlingo del macinato e salaiolo 1682 - 1683
Raffaello di Baldassarre Cavallini camarlingo del macinato e salaiolo 1683 - 1684
Francesco di Giovanni Baldini camarlingo del macinato 1684 - 1685
Giovanni di Francesco Canotti camarlingo del macinato 1685 - 1686
Luca di Giovanni del Guerra salaiolo 1686 - 1687
Bastiano di Domenico Lombardi camarlingo del macinato 1687 - 1689
Luca di Santi Canotti camarlingo del macinato 1689 - 1690
Marco di Paccolo Paroli 1690 - 1691
Andrea di Jacopo Barsali camarlingo del macinato 1691 - 1692
Polito di Giovanni Guerri 1692 - 1693
Bastiano di Domenico Lombardi camarlingo del macinato e salaiolo 1693 - 1695
Marco di Pietro Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1695 - 1696
Giovanni di Francesco Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1696 - 1697
Pierantonio di Lorenzo Christiani camarlingo del macinato e salaiolo 1697 - 1698
Luca di Santi Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1698 - 1699
Paolo di Marco Paroli camarlingo del macinato e salaiolo 1699 - 1700
Pietro di Domenico Lombardi camarlingo del macinato e salaiolo 1700 - 1701
Domenico di Francesco Lombardi camarlingo del macinato e salaiolo 1701 - 1702
Luca di Santi Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1702 - 1703
Gio. Battista di Baldassarre Cavallini camarlingo del macinato e salaiolo 1703 - 1704
Giovanni di Bastiano Picchi camarlingo del macinato e salaiolo 1704 - 1705
Giovan Domenico di Marco Paroli camarlingo del macinato e salaiolo 1705 - 1706
Antonio di Giovanni Lombardi camarlingo del macinato e salaiolo 1706 - 1707
Marco di Pietro Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1707 - 1708
Domenico di Francesco Lombardi camarlingo del macinato e salaiolo 1708 - 1709
Santi di Francesco Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1709 - 1710
Giovanni di Gio. Battista Brogi camarlingo del macinato e salaiolo 1710 - 1711
Angiolo Maria Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1711 - 1712
Marco di Pietro Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1712 - 1713
Francesco Maria Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1713 - 1714
Andrea di Bastiano Scavagia camarlingo del macinato e salaiolo 1714 - 1715
Francesco di Luca Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1715 - 1716
Gio. Battista di Baldassarre Cavallini camarlingo del macinato e salaiolo 1716 - 1717
Marco di Pietro Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1717 - 1719
Simone di Domenico Luporinj camarlingo del macinato e salaiolo 1719 - 1720
Pasquale del già Luca Lombardi camarlingo del macinato e salaiolo 1720 - 1721
Angiol Maria del già Giovanni Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1721 - 1722
Angiolo Maria del già Carlo Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1722 - 1723
Giovanni di Giovanfrancesco Canotti camarlingo del macinato e salaiolo 1723 - 1724
Bartolo Cavallini camarlingo del macinato e salaiolo 1724 - 1725
Andrea di Bastiano Scaragi camarlingo del macinato e salaiolo 1725 - 1726
Sabatino di Francesco Picchi camarlingo del macinato e salaiolo 1726 - 1727
Francesco di Luca Lombardi camarlingo del macinato e salaiolo 1727 - 1728
Giovanni Antonio Santarnecchi camarlingo del macinato e salaiolo 1728 - 1729
Francesco di Luca Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1729 - 1730
Natale di Luca Carlotti camarlingo del macinato e salaiolo 1730 - 1731
Simone di Domenico Luparini salaiolo 1731 - 1731
Giovanni di Francesco Canotti camarlingo del macinato 1731 - 1732
Giovanni di Francesco Carlotti salaiolo 1732 - 1732
Angiolo Maria di Carlo Carlotti camarlingo del macinato 1732 - 1733
Domenico di Sabatino Masinj salaiolo 1733 - 1733
Sabatino di Francesco Picchi camarlingo del macinato 1733 - 734
Piero di Giovanni Temperini salaiolo 1734 - 1734
Domenico di Sabatino Masini camarlingo del macinato 1734 - 1735
Bartolomeo di Andrea Scavagi salaiolo 1735 - 1735
Francesco di Lorenzo Puccioni camarlingo del macinato 1735 - 1736
Francesco di Lorenzo Puccioni salaiolo 1736 - 1736
Francesco di Luca Canotti camarlingo del macinato 1736 - 1737
Angiolo Maria di Carlo Canotti salaiolo 1737 - 1737
Bartolomeo di Andrea Scavagi camarlingo del macinato 1737 - 1738
Andrea di Luca Canotti salaiolo 1738 - 1738
Vittorio di Basto Lombardi camarlingo del macinato 1738 - 1739
Sabato di Francesco Picchi salaiolo 1739 - 1739
Sabato di Michele Masini camarlingo del macinato 1739 - 1740
Sabatino di Michele Masini salaiolo 1740 - 1740
Francesco di Domenico Lombardi camarlingo del macinato 1740 - 1741
Francesco di Domenico Lombardi salaiolo 1741 - 1741
Luca di Francesco Canotti camarlingo del macinato 1741 - 1742
Luca di Francesco Canotti salaiolo 1742 - 1743
Vittorio di Bastiano Lombardi camarlingo del macinato 1742 - 1743
Giovanni di Giovan Francesco Canotti salaiolo 1743 - 1744
Domenico di Sabatino Masini camarlingo del macinato 1743 - 1744
Luca di Pasquino Lombardi salaiolo 1744 - 1745
Domenico di Tommaso Bagnoli 1744 - 1745
Domenico di Tommaso Bagnoli salaiolo 1745 - 1746
Giovanni di Francesco Lombardi 1747 - 1748
Giuseppe del fu Domenico Lombardi 1748 - 1749
Pietro del fu Giovanni Francesco Canotti 1750 - 1753
Luca del fu Francesco Canotti 1753 - 1754
Giovanni Canotti 1754 - 1755
Valentino di Giovanni Antonio Falaschi 1755 - 1756
Sabatino Masini 1756 - 1757
Antonio di Luca Carlotti 1757 - 1758
Odoardo di Giovanni Cavallini 1758 - 1759
Valentino di Giovanni Antonio Falaschi 1759 - 1767
Valentino del fu Giovanni Antonio Falaschi 1767 - 1768
Antonio di Domenico Carlotti 1768 - 1771
Antonio Canotti 1771 - 1775
Angelo di Domenico Canotti 1775 - 1776

Reparto della tassa di macine con nomine di deputati e obblighi di camarlinghi; manca l'indicazione del camarlingo negli anni 1760-1767.
Registro legato in pergamena, cc. n.n.
1679 - 1775
icona top