Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Tassa del Sale

Livello: serie

Estremi cronologici: 1707 - 1788

Consistenza: 2 unità

La tassa sul sale venne riformata da un ampio intervento legislativo del 1701 1 ; i registri dell'archivio di Calcinaia sono tutti seguenti a questa data. Ogni comunità riceveva dalla Gabella del sale di Firenze la quantità di sale che le veniva assegnato proporzionalmente al numero delle bocche e delle bestie da cacio. Il consiglio comunale nominava per tratta il salaiolo o canoviere del sale, che durava in carica un anno a partire dal primo novembre, ed eleggeva i Deputati sulla tassa che dovevano preparare i reparti sulla base dei quali assegnare ad ogni famiglia la quantità di sale necessario e la corrispondente quota di imposta. I reparti sono costituiti da registri che contengono l'elenco dei capifamiglia con l'indicazione del numero delle bocche e degli animali, della classe di imposizione e della tassa richiesta. E' stato possibile ricavare i nomi dei salaioli (dai reparti o dalle deliberazioni del Consiglio) soltanto fino al 1776.


16(18; 15)
Distribuzione del Sale della comunità di Calcinaia
camarlinghi
Giovan Antonio di Matteo Perelli 1707 - 1708
Domenico di Vincenzio Tamberi 1708 - 1709
Giovan Battista Marsilij 1709 - 1710
Francesco Neroni 1710 - 1711
Giovan Domenico Catanorchi 1711 - 1712
Giovanni Giuseppe Del Corso 1712 - 1713
Giovanni Battista Marsilij 1713 - 1714
Francesco Guidoni 1714 - 1715
Domenico di Ferdinando Del Corso 1715 - 1716
Andrea Panichi 1716 - 1717
Francesco Guidoni 1717 - 1718
Giovanni Giuseppe Del Corso 1718 - 1719
Domenico di Vincenzo Tamberi 1719 - 1721
Francesco Guidoni 1721 - 1723
Giovan Domenico Tamberi 1723 - 1724
Domenico Tamberi 1724 - 1725
Andrea Panichi 1725 - 1726
Domenico di Ferdinando del Corso 1726 - 1727
Domenico Maria Baccareti 1727 - 1727
Bernardino di Giulio Perelli 1728 - 1729
Domenico Puccinelli 1729 - 1730
Domenico Maria Bacchereti 1730 - 1731
Domenico Puccinelli 1732 - 1734
Valerio Puccinelli 1734 - 1735
Domenico Puccinelli 1735 - 1736
Francesco Antonio Perelli 1736 - 1737
Domenico Puccinelli 1737 - 1738
Luca di Alessandro Bozzoli 1738 - 1748

Registro legato in pergamena, cc. 189
1707 - 1748
17(19; 16)
Distribuzione del Sale della comunità di Calcinaia
camarlinghi
Luca d'Alessandro Bozzoli 1749 - 1750
Matteo di Antonio Meliani 1750 - 1751
Luca di Alessandro Bozzoli 1751 - 1752
Matteo di Francesco Perelli 1752 - 1753
Matteo di Antonio Meliani 1753 - 1754
Matteo Perelli 1755 - 1755
Matteo di Antonio Meliani 1756 - 1760
Matteo Perelli 1761 - 1761
Matteo Meliani 1762 - 1763
Francesco Maria Pellegrini 1764 - 1765
Matteo Meliani 1766 - 1768
Giuseppe del Corso 1769
Angelo Tamberi 1770 - 1776

Registro legato in pergamena, cc. scritte 150
1749 - 1776
icona top