Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Atti e memorie

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1388 ago. 19 - 1769

Consistenza: 3 unità


404
Memorie della Comunità d'Uzzano
Contiene: atto rogato nel palazzo del Vicario di Pescia, cc. 2, 19 agosto 1388; bocche del Comune di Uzzano, cc. 2, sec. XV; fede di copia di scritture d'estimo, cc. 2, 1406; fede di copia di scritture d'estimo e di norme statutarie del 1448, cc. 2; fede di copia di atto di donazione del 17 maggio 1457, cc. 4, 1465; fede di copia di bandi del 13 ottobre 1462, c. 1; ratificazione di lodo, cc. 2, 28 dicembre 1462; sentenza degli Ufficiali del sale di Firenze, cc. 2, 1471; fede di promessa di pagamento, cc. 2, 17 settembre 1498; istruzioni per gli ambasciatori del Comune, c. 1, sec. XVI; comparse dei sindaci del Comune di Uzzano davanti al Vicario di Pescia e agli Otto di pratica per una vertenza con il Comune di Pescia, cc. 8, sec. XVI; fede di deliberazione dei Cinque conservatori, cc. 2, sec. XVI; scritture di dare e avere relative agli anni 1503-1515, cc. 2; sentenza del Vicario di Pescia, cc. 2, 30 ottobre 1506; fedi di pagamenti, cc. 2, 1507; fede di scritture di gabelle degli anni 1449-1453, cc. 1, 14 aprile 1519; fede di pagamento, c. 1, 12 maggio 1520; obbligazione dell'incantatore del camarlingato, c. 1, 1532; mandato ad un ambasciatore agli Otto di pratica, cc. 2, 9 gennaio 1532; mandato del Consiglio di Uzzano per prendere denari a cambio, cc. 4, 13-21 gennaio 1532; fede di copia dagli atti civili del Vicario di Pescia, cc. 2, post 18 maggio 1532; obbligazione per i denari presi a cambio, cc. 2, agosto 1532; testi esaminati in causa Comune di Uzzano e Jacopo del Vigna, cc. 4, febbraio 1533; copia di parte di una lettera degli Otto di pratica, c. 1, 17 ottobre 1533; conti dal 1522 al 1533, c. 1, 18 dicembre 1533; fede di pagamento, cc. 2, 1534; riconoscimento di debito del Comune a favore di Giuliano Vaglianti, cc. 2, 22 marzo 1535 con annotata la ricevuta del pagamento in data 1536; fede di codicillo testamentario di Francesco del Cittadino rogato il 2 settembre 1536, cc. 2, 29 settembre 1536; fedi di pagamenti all'Ufficio del sale, cc. 4, 1540; comparsa davanti al Commissario Otto Nicolini e scritture dal libro delle cause civili nella vertenza tra il Comune di Uzzano e il Comune di Pescia circa i mulini, cc. 13, 1545; lettere dei Nove conservatori al Podestà di Buggiano, cc. 4, 28 febbraio e 22 novembre 1603; quaderno della distribuzione del grano, cc. 8, 1623; fede di copia dagli statuti del Comune, cc. 2, seconda metà del sec. XVI; fede di copia dal libro dei precetti relativa a scritture del 1653, cc. 2, 28 maggio 1693; lista di assenti e vacanti, c. 1, s.d.
Busta. Condizioni mediocri.
1388 ago. 19 - 1693 mag. 28
405(I1; 499)
Filza di Memorie I della Comunità et & c.
Contiene copia di: atti diversi relativi al Mulino di S. Allucio (contratto di acquisto, vertenze, ecc.), 1519-1548; cc. 135r-194v: atti relativi alla vertenza fra il Comune di Uzzano e quello di Pescia circa la gabella delle fornaci, 1477-1479; cc. 195r-210v: sentenza relativa al diritto reciproco per gli abitanti di Buggiano e per quelli di Uzzano che possiedono beni nell'altro Comune di pagare le tasse nel proprio Comune, 1448-1450; cc. 211r-218v: visita al fosso delle Parti, 1598; cc. 219r-226v: atti relativi ai confini fra Uzzano e Buggiano, 1502; cc. 227r-236v: convenzioni fra la Comunità di Uzzano e quella di Buggiano sopra il danno dato, 1515; cc. 237r-263v: lodo fra gli Uzzanesi e i Pesciatini sull'esazione della gabella delle grasce, 1470; cc. 265r-334v: sentenza sopra la causa tra il Comune di Uzzano e Francesco Bonvicini da Pescia, 1490; cc. 335r-360v: vertenza tra Uzzanesi e Pesciatini in materia di confini, 1468-1470; cc. 361r-630v: atti relativi alla causa tra il Comune di Uzzano e Gliori, 1538-1539; cc. 631r-669v: atti nella causa tra il Comune di Uzzano e il Comune di Pescia davanti al Vicario di Pescia, 1478. Con repertorio (mutilo); nel repertorio si indica la presenza di un atto di divisione dei termini del Comune di Uzzano e Costa e il Comune di Pescia dell'anno 1298 che attualmente si trova presso l'Archivio di stato di Pescia.
Filza leg. mezza perg. cc. I-II, 1-669. Privo del piatto posteriore della coperta e di alcune carte.
1448 - 1598
406(I9; 520)
Negozi diversi dei cancellieri
Contiene: negozi diversi della Comunità, con repertorio (bilanci dell'entrata e dell'uscita per l'imposizione del dazio, 1748-1769; calcoli diversi per privilegi e proventi; nuovo Statuto del Comune in causa giusdicenza, 1705; negoziato dei bonificamenti agli eredi Dini, 1755; sentenza contro il Comune a favore dei popoli della Selva in causa dei beni d'antico acquisto defalcabili, 1751; negozio del livello Baroni, Somigli e Bonazzi in rapporto alla caducità, 1697-1755; negozio Cecchi etc., 1734-1751; obblighi e partiti diversi, 1705-1779; copia del decreto di unione della cancelleria di Uzzano a quella di Pescia, 1684; consulti e informazioni diverse, 1688-1754; comparse, obblighi, e negozi diversi, 1687-1757); negozi diversi delle opere di Uzzano e della Costa, con repertorio (1709-1754); negozi della tassa di macine, con repertorio (1688-1757); negozi diversi della Compagnia di S. Lucia, con repertorio (1683-1754). Con repertorio parziale.
Busta
1680 - 1769
icona top