Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Entrata e uscita dei camarlinghi e del procuratore

Livello: serie

Estremi cronologici: 1740 - 1831

Consistenza: 12 unità

Serie composta di 12 registri, tenuti dai Camarlinghi della Compagnia. La serie inizia con il primo registro datato 1741-1781 e prosegue fino al 1813. Si tratta delle entrate e delle uscite e dei quaderni di cassa tenuti dai Camarlinghi della Compagnia. Era compito del Camarlingo tenere i registri delle entrate e delle uscite, era inoltre suo compito tenere le filze dei mandati debitamente firmati dal Governatore e dal Primo Consigliere, doveva poi tenere due Casse, una per i denari occorrenti per le spese giornaliere, e una seconda dove versare i danari avanzati a fine giornata.


156(128)
Entrata e uscita, e quaderno di cassa prima. B, C
Il registro è così articolato: cc. 1-70: entrate anni 1740-1781, cc. 101-173: uscite anni 1740-1781; cc.200-280: quaderno di cassa anni 1740-1781.
Registro rilegato in pergamena, di cc. 279 anticamente numerate, di cui mancanti le cc. 71-100, 174-199.
1741 - 1781
157(129)
Entrata e uscita del Camarlengo della Compagnia di Vernio dell'anno 1782 e 1783, intitolato quaderno di cassa primo, anni 1782 e 1783. A
Il registro è così articolato: c. 1: entrata del Camerlengo Bernardino Rossi, anni 1782-1783; c. 8: uscita del Camerlengo Bernardino Rossi, anni 1782; c. 11: doti pagate; c. 13: Distribuzioni; c. 16: Spese diverse; c. 18: Spese di mantenimento di fabbrica; c. 20: A Ufficiali e altri della Confraternita; c. 22: spese di sussidi e elemosine; c. 23: recapitolazione dell'uscita dell'anno 1782; c. 24: spese diverse, 22 dicembre 1782 - 28 dicembre 1783; c. 28: recapitolazione dell'entrata e uscita del Camerlengo dell'anno 1783.
Con indice iniziale.
Registro con rilegatura cartacea, di cc. 31 anticamente numerate.
1782 - 1783
158(248)
Entrata e uscita e quaderno di cassa seconda. B, C
Il registro principiato dal Procuratore Generale Cosimo Ristori è così articolato: cc. 1-99: Entrata, anni 1740-1777; cc. 101-197. Uscita anni 1741-1777; cc. 198-202: Entrata anni 1777-1778; cc.257-260: Uscita anni 1777-1778; cc. 301-366: Quaderno di cassa, anni 1740-1778.
Registro rilegato in pergamena con 4 rinforzi in cuoio, di cc. 366 anticamente numerate, di cui mancanti le cc. 100, 203-256, 261-300.
1740 - 1778
159(118)
Entrata e uscita e quaderno di cassa seconda. C
Contiene: c. 1: entrate dal 1778 al 1792; c. 100: uscite dal 1778 al 1796; c. 301: quaderno di cassa dal 1778 al 1796.
Registro rilegato in pergamena con 4 rinforzi in cuoio, di cc. 351 anticamente numerate.
1778 - 1796
160(305)
1790. Entrata e Uscita del Camarlingo della Compagnia di S. Niccolò di Vernio intitolato Quaderno di cassa primo dal 1790 al ..., O
Il registro è così articolato: pp. 1-18, entrate dei Camarlinghi G. B. Feducci (1790), Giovanni Bettarini (1791-1796), Domenico Toccafondi (1796); pp. 28-127, uscite; pp. 174-183: Cassa generale d'entrata e uscita.
Con indice iniziale.
Registro rilegato in pergamena, di pp. 183 anticamente numerate, in precario stato di conservazione.
1790 - 1797
161(119)
Campione di entrata e uscita generale
Il registro è così articolato: p. 1: entrate e uscite dei Camarlinghi Bernardino Rossi e Gio Batta Feducci, anni 1784-1786; p. 27: spese di chiesa; p. 37: doti pagate; p. 47: distribuzioni; p. 53: spese diverse; p. 93: spese di mantenimento della fabbrica; p. 101: uffiziali della Compagnia; p. 111: provvisioni e legati pii; p. 121: spese di elemosine e sussidi; p. 181: cassa generale di entrata e uscita.
Con indice iniziale.
Registro rilegato in pergamena, privo del piatto anteriore della coperta, di pp. 183 anticamente numerate, numerose le pagine mancanti.
1784 - 1787
162(130)
Entrata e uscita di cassa del sig. Camarlingo Domenico Giusti dal 7 dicembre 1802 a tutto li 22 settembre 1808
Il registro è così articolato: c. 1: entrata del Camarlengo Domenico Giusti, per l'anno 1802; cc. 2-7: entrate del Camarlengo Domenico Giusti, per gli anni 1803-1808; c. 16: uffiziali della nostra Compagnia, 1803; c. 53: doti pagate, anni 1803-1806; c. 64: spese di mantenimento di fabbrica, anni 1803-1807; c. 88: distribuzioni anni 1803-1808; c. 96: spese diverse, anni 1802-1808; c. 120: gravezze e imposizioni, anni 1803-1808; c. 144: provvisioni e legati pii, imprestiti, anno 1805; c. 160: spese d'elemosine e sussidi, anni 1803-1808; c. 173: cassa generale d'entrata e uscita, anno 1802; c. 174: dimostrazione del dare e avere del sig. Domenico Giusti cassiere del Pio Stabilimento S. Niccolò di Bari in Vernio per l'amministrazione da esso tenuta da primo luglio 1803 a tutto il 22 settembre 1808.
Con indice iniziale.
Registro rilegato in pergamena con 2 rinforzi, di cc. 174 anticamente numerate, molte le cc. bianche e lacune.
1802 - 1808
163(121)
Libro de debitori della Compagnia di S. Niccolò di Vernio, 1784. B
Registro dei livellari che pagano l'affitto alla Compagnia di S. Niccolò di Bari in Vernio per i poderi Marabugi e Giampieri di proprietà della Compagnia.
Con indice iniziale.
Registro rilegato in pergamena, di cc. 65 anticamente numerate.
1784 - 1798
164(120)
Registro dei mandati e quaderno di entrata e uscita seconda
Questo Libro coperto di Cartapecora bianca con due Spranghe rosse, intitolato =Registro dei mandati e Quaderno di Entrata e Uscita Seconda segnato di Lettera D è relativo al Libro Maestro segnato di detta Lettera appartenente all'Amministrazione dei Beni della Venerabil Compagnia di S. Niccolò di Bari in Vernio, principiato questo dì tredici maggio 1796
A p. 2: entrata di denari contanti del procuratore Guidotto Guidotti; p. 35: entrata di denari contanti in mano di Franco Bettini, cassiere; p. 258: uscita di denari contanti del procuratore Guidotto Guidotti.
Registro rilegato in pergamena con rinforzi, pp. 318 anticamente numerate.
1796 - 1811
165(123)
Entrata e uscita dell'amministrazione tenuta dal procuratore generale della Compagnia di S. Niccolò di Bari i Vernio. B
Registro delle entrate e delle uscite del procuratore della Compagnia, iniziato nel 1803.
Registro rilegato in pergamena con rinforzi, di cc. 111 anticamente numerate, di cui bianche le cc. 42-63, 78, 110-111.
1803 - 1813
166(132)
Vernio, Agente Fedele Toccafondi per il saldo de 31 dicembre 1808
Dare e avere dell'amministrazione di Fedele Toccafondi.
Registro con rilegatura cartacea, di cc. 16 anticamente numerate.
1807 - 1808
167(124)
Pio stabilimento di S. Niccolò di Bari di Vernio, istituito dal fu Conte Ridolfo dei Bardi de Conti di detto luogo. Debitori e Creditori
All'interno a c. 138: lettera spedita dal dott. Brachi, del 10 ottobre 1818 per lavori di restauro fatti a Montepiano in una capanna della Compagnia. Seguono cc. sciolte 1-5: Compendio sostanziale di tutte le operazioni fatte fino al gennaio 1830 dal perito Luigi Rossini sotto nome di Giovacchino Rossini suo padre per conto ed interesse della Confraternita di S Niccolò di Bari in Vernio e relative alle poste livellari che la medesima possiede nella provincia pisana per cessioni del Governo.
Registro rilegato in pergamena, di cc. 432 anticamente numerate, cc. sciolte 9.
1812 - 1831
icona top