Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Entrate e uscite e saldi dei camarlenghi

Livello: serie

Estremi cronologici: 1658 - 1778

Consistenza: 3 unità

Il camarlengo, di durata annuale, oltre a far parte del collegio priorale svolgeva funzioni di cassiere della comunità ed era tenuto a render conto ogni sei mesi al magistrato dei Quattro Conservatori, dopo essere stato sottoposto localmente a sindacato da due sindaci scelti dai priori 1 .
Nella serie si conservano tre filze, ognuna composta di un numero variabile di registri - semestrali sino al 1735, poi annuali -, redatti dal cancelliere di Sinalunga 2 . La serie si conserva solo a partire dal 1658, proseguendo con qualche lacuna sino al 1696 e quindi ininterrottamente fino alla soppressione della comunità.


188(II.7.34)
Entrata e uscita e saldi dei camarlenghi
Mancano i registri relativi ai semestri: 1667/II, 1669/II, 1674/I-II, 1676/II, 1678/I-II, 1679/II, 1682/I, 1683/I-II, 1684/I.
F. leg. in in cart. composta di regg. senza coper. ognuno con propria numerazione
1658 - 1685
189(II.7.35)
Entrata e uscita e saldi dei camarlenghi
Mancano i registri relativi ai periodi: 1689 gennaio-1691 dicembre, 1693 gennaio-1696 giugno.
F. leg. in in cart. composta di regg. senza coper. ognuno con propria numerazione
1686 - 1735
190(II.7.36)
Entrata e uscita e saldi dei camarlenghi
I registri hanno cadenze annuali dal 1 luglio al 30 giugno.
F. leg. in in cart. composta di regg. senza coper. ognuno con propria numerazione
1735 - 1778
icona top