Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Podesteria di Buggiano

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1560 - 1803

Consistenza: 5 unità

La documentazione relativa al podestà di Buggiano visse una complessa vicenda dal punto di vista archivistico. Dopo la soppressione delle podesterie, conseguenza della legge sui nuovi tribunali toscani del 2 agosto 1838, essa restò custodita nell'archivio del comune assieme agli altri documenti sino al 1870. Col R.D. n. 5859, del 1° settembre di quell'anno, essa passò fra la documentazione della pretura mandamentale di Buggiano. All'atto della soppressione di quest'ultima, nel 1923, gli atti vennero trasferiti a quella di Monsummano, che ne comprendeva la giurisdizione1; da lì furono versati all'Archivio di Stato di Pistoia dalla cui direttrice, nel 1984, furono opportunamente ricondotti in Valdinievole trasferendoli presso la sezione di archivio di Stato di Pescia, ove attualmente si trovano. Oggi a Buggiano ne restano solo i pochi registri che si raccolgono in questa serie.





icona top