Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Stime e incorpori di beni

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1714 - 1768

Consistenza: 2 unità


310
Note di stime di beni in vista di incorpori per debiti di viveri
Come si deduce a c. 7 da un ordine del cancelliere Giuseppe Gaetano Spigliati, si tratta di stime e di sequestri di beni attuati a favore del camarlingo dei viveri, in conseguenza di mancati pagamenti da parte di abitanti del comune che avevano usufruito della distribuzione.
Fasc. di carte sciolte
1714 - 1768
311
Incorpori di beni a favore del camarlingo dei viveri
Come si deduce a c. 7 da un ordine del cancelliere Giuseppe Gaetano Spigliati, si tratta di stime e di sequestri di beni attuati a favore del camarlingo dei viveri, in conseguenza di mancati pagamenti da parte di abitanti del comune che avevano usufruito della distribuzione.
*Reg. s. cop. cc. [1]-11. Acefalo.
1759 ca
icona top