Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Imborsazioni e tratte icona per gli uffici

Livello: serie

Estremi cronologici: 1854 - 1863

Consistenza: 2 unità

Il sistema di elezione per imborsazione e tratta è tipico dei sistemi statali ancien régime ed era stato riconosciuto anche dalla riforma comunitativa leopoldina del 1772. Abolito sotto il governo francese esso, in Toscana, ebbe una vicenda abbastanza complessa. Fu infatti rimesso in vigore nel 1816 e durò sino al 1849, quando fu sostituito da un sistema elettorale a base censitaria che eleggeva il Consiglio municipale. Quest'ultimo doveva poi provvedere a nominare nel suo seno i membri del Magistrato. La legge comunale del 1853 reintrodusse poi il sistema delle imborsazioni e tratte sino alla sua definitiva sostituzione col sistema elettorale nel 1859.

Della documentazione relativa a quest'ufficio restano soltanto due registri, elencati qui sotto.


763(299)
Comunità di Buggiano. Registro degli Imborsabili per il Magistrato
Reg. leg. mezza perg. cc. n.n.
1854 - 1863
764(300)
Comunità di Buggiano. Registro degli Imborsabili per il Magistrato
Reg. leg. mezza perg. cc. n.n.
1854 - 1863
icona top