Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Comunità leopoldina di San Casciano

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1769 - 1846

Consistenza: 91 unità

Il fondo della cancelleria comunitativa risulta composto di numerose serie che raccolgono atti la cui responsabilità diretta ricadeva sulla figura del cancelliere. La serie delle deliberazioni contiene la forma compiuta delle registrazioni che il cancelliere faceva redigere sulla base degli appunti presi durante le sedute nei bastardelli. Per la parte di amministrazione economica sono presenti, tra le altre, le serie dei saldi, di rilevazione dei prezzi delle grasce e quelle, più corpose, del dazio dei possidenti e testanti e della tassa del macinato, a loro volta ulteriormente articolate in sottoserie.

Infine una parte dedicata ad affari di strade e fabbriche rende esplicito il ruolo del cancelliere anche sul governo e l'amministrazione del territorio.





icona top